TRANSLATE

domenica 23 ottobre 2011

AleXsandro Palombo



Marc Jacobs - shark attack


Artista e designer multiculturale dotato di un fantastico senso del colore, illustratore e autore visionario dallo spirito surrealista, capace di rendere visibile l'invisibile, aleXsandro Palombo nato nel Salento nel 1973, si trasferisce, nel 1991, a Milano dove studia fashion design all'istituto Marangoni e lavora come direttore creativo e illustrator consultant per le più maison del lusso tra Milano, Parigi e Hong Kong.



aleXsandro Palombo

Nel 1998 crea la griffe aleXsandro Palombo, dove la X e la P maiuscole stanno ad indicare il simbolo latino PAX CHRISTI.


Il suo approccio allo stile, che mira alla fusione di realtà, sogno e magia, è unico e si manifesta attraverso visioni e creazioni che mescolano arte e memoria intrecciando forma, colore e materia per raccontare sogni ed evoluzioni sociali.


A lui il merito di aver lanciato molte tendenze; memorabili le collezioni dedicate alle nuove icone contemporanee come Padre Pio e Madre Teresa, la Kefiah che nel 1999 ha sdoganato e reinventato per farne un nuovo accessorio di culto e alla moda, il new look della maglieria che ha rivoluzionato il mondo del Knitwear e ha fatto innamorare rock star come Sheryl Crow, ma il tratto distintivo del suo estro è quello di incentrarsi sul Mediterraneo avvertito come luogo d'incontro tra Oriente e Occidente, Islam e Cristianità e di una nuova fusione di stili e pensieri.


Dal 2007 inizia a dedicarsi assiduamente all'illustrazione artistica creando manifesti e sketch dallo stile inconfondibile, in un susseguirsi di storia e personaggi tra fantasia e ironia, dramma e poesia, dove l'immaginazione rincorre la realtà per strappare l'osservatore dal quotidiano fuggiasco.


Le illustrazioni di Palombo sono una testimonianza di acuta intelligenza, capaci di sollecitare la fantasia e di spiarci attraverso il buco delle nostre coscienze.


In 1998, the brand creates aleXsandro Palombo, where X and P arecapital letters indicating the Latin symbol PAX CHRISTI.
His approach to style, aiming at fusion of reality, dreams and magic, is unique and manifests itself through visions and creations that blend art and memories interwoven shape, color and material to tell dreams andsocial developments.


Multicultural artist and designer with a fantastic sense of color, illustratorand author Surrealist visionary spirit, capable of making visible the invisible, in Salento aleXsandro Palombo was born in 1973, he moved in 1991, where he studied fashion design in Milan at 'Marangoni Instituteand worked as creative director and illustrator consultant for the most of the luxury fashion house in Milan, Paris and Hong Kong.
To him the credit for having launched several trends; memorablecollections dedicated to the new contemporary icons like Padre Pio andMother Teresa, the Keffiyeh has cleared through customs in 1999 and reinvented to make a new accessory of worship and stylish, the new look of knitted that has revolutionized the world of Knitwear and did fall in love with rock stars like Sheryl Crow, but the hallmark of his genius is to focus on the Mediterranean experienced as a meeting place between East and West, Islam and Christianity and a new cast styles andthoughts.

Since 2007 he began to devote himself assiduously to create posters and illustration art sketch with a unique style, in a succession ofcharacters between history and fantasy and humor, drama and poetry, where the imagination runs after the fact to wrest from the observer dailyfugitive.
Palombo's illustrations are a testament to keen intelligence, able tostimulate the imagination and to spy on us through the hole in our consciousness.




Anna Wintour

Karl Lagerfeld

Ralph Laurent

Vivienne Westwood

Grace Coddington

Terry Richardson

Muammar Gheddafi - the end -

testo e foto estrapolate da alexsandropalombo.com











2 commenti: