TRANSLATE

domenica 5 maggio 2013

R. Groove ss. 2014



Per coloro che hanno almeno un interesse passeggero per la moda progettata e prodotta nell'America centrale e meridionale, è innegabile che le collezioni maschili offerte provenienti da quella parte del mondo siano lontano da offrire opzioni creative e originali. 

In Brasile, dove i consumatori di sesso maschile mostrano ancora un approccio molto conservativo per la moda e sono riluttanti ad adottare nuovi concetti sartoriali, i marchi di abbigliamento maschile tendono ad optare per un look commercialmente valido e colori che finiscono per essere riprodotti con poche variazioni da stagione a stagione. Con questo proposito in mente, la collezione che il marchio R. Groove presentato durante Fashion Rio ad aprile 2013 si è distinto per i suoi disegni freschi e per l'inventiva in quello che può essere considerato come forse la collezione maschile più compiuta e visualizzata durante una qualsiasi collezione delle settimane della moda brasiliana per la ss. 2014.












Sotto la direzione creativa fornita da Rique Gonçalves, R. Groove ha offerto una collezione compiuta dove la tradizione sartoriale era molto sottilmente decostruita per aumentare il suo potenziale creativo. Facendo appello a un consumatore giovane maschio, i capi in lana e i tessuti di cotone caratterizzati da una gamma di colori neutri del bianco e nero che sono stato evidenziati da stampe giocose di frutti tropicali e foglie di bambù e una simbiosi di colori sbiaditi e luminosi, come il beige, kaki, menta, verde muschio, verde limone, rosa pallido e arancio. Le sagome erano informali ma molto sofisticate, con giacche di cotone senza spalline, maniche a strati, blazer reinterpretati in forme senza maniche infilati in pantaloni, giubbotti con pannelli taglienti e cuciture e giacche round-collare.











Nel complesso, e tra i numerosi marchi che hanno presentato durante il Fashion Rio Primavera / Estate 2014, R. Groove ha dimostrato di avere il potenziale maggiore rispetto ad altri.


For those who have at least a passing interest in the fashion designed and produced inCentral and South America, it is undeniable that the menswear offering originating from that part of the world is far from offering creative and original options. In Brazil, where male consumers still show a very conservative approach to fashion and are reluctant to adopt new sartorial concepts, menswear brands tend to opt for commercially viable looks and colours that end up being reproduced with little variations season after season. With this context in mind, the collection that the label R. Groove presented during Fashion Rio in April 2013 stood out for its fresh and inventive designs in what can be regarded as possibly the most accomplished menswear collection displayed during any of the Brazilian fashion weeks for Spring/Summer 2014.

Under the creative direction provided by Rique Gonçalves, R. Groove offered an accomplished collection where traditional tailoring was very subtly deconstructed to augment its creative potential. Appealing to a young male consumer, garments made of wool and cotton fabrics featured a neutral palette of black and white that was highlighted by playful prints of tropical fruits and bamboo leaves and a symbiosis of faded and bright colours, such as beige, khaki, mint, moss green, lemon green, pale pink and orange. The silhouettes were casual yet very sophisticated with relaxed cotton jackets with no shoulder pads, layered sleeves, reinterpreted blazers in sleeveless forms tucked into trousers, blousons with sharp panels and stitching and round-collar jackets. Overall, and amidst the numerous labels that presented during Fashion Rio Spring/Summer 2014, R. Groove proved to have the bigger potential than other ones.

2 commenti: