TRANSLATE

venerdì 17 gennaio 2014

Salvatore Ferragamo aw. 2014



Per la collezione uomo aw.2014 di Salvatore Ferragamo, lo stilista Massimiliano Giornetti si é concentrato sulle dimensioni tattili del tessuto e sulla qualità della sartoria per creare una gamma alta di capi di abbigliamento per l'uomo urbano contemporaneo che mette in evidenza l'importanza dei processi di produzione tradizionali e il patrimonio sartoriale.
















Per raggiungere il suo concetto, Giornetti ha generato silhouette pulite espresse attraverso un forte abbigliamento che comprendeva tesse su giacche e cappotti, frange coperte nascoste nel tuorlo ddel rivestimento, e la cintura delle vestaglie reinterpretate come cinture per cappotti. 
Altri pezzi forti della collezione sono i giubbotti dotati, le giacche ritagliate, 
i montgomery, i cappotti Ulster, i bomber, 
i caban, le maglie con maniche voluminose e 
i pantaloni slim.















La tavolozza dei colori è tratta dalla natura con le tonalità predominanti del beige, del bianco panna, il sesamo, il caramello, il ruggine e la salvia in contrasto con sfumature riccamente urbane del blu. L'enfasi sulla tattilità e le linee pulite continuano nella calzature e negli accessori, con gli stivali con la suola spessa e le scarpe monkstrap nelle diverse varianti di colore  accompagnate da borse polo di grandi dimensioni.

For the Salvatore Ferragamo Autumn/Winter 2014 menswear collection, fashion designer Massimiliano Giornetti chose to focus on the tactile dimensions of fabric and the quality of tailoring to create a highly accomplished range of garments for the contemporary urban male that highlights the importance of traditional manufacturing processes and sartorial heritage.


To achieve his underpinning concept, Giornetti engendered clean silhouettes expressed through strong outerwear that included rug weaves on jackets and coats, blanket fringes hidden in the yolk of lining, and belted dressing gowns reinterpreted as overcoats. Other strong pieces of the collection include fitted blousons, cropped jackets, duffle coats, Ulster coats, bomber jackets, peacoats, jerseys with voluminous sleeves and slimly tailored trousers featuring graphic stripes and made from richly textured materials such as faded jacquards and woven or brushed fabrics.

The colour palette is drawn from nature with predominant shades of beige, cream, sesame, caramel, rust and sage contrasting with richly urbane shades of blue. The emphasis on tactility and clean lines continues in the footwear and accessories, with thickly soled boots and monkstrap shoes in different colour variations being complemented by oversized polo bags with visible grain.

Nessun commento:

Posta un commento